2.5 C
Rome
domenica, Febbraio 25, 2024
More

    Ultimi post

    Mosca – storia, attrazioni turistiche e piatti da provare

    Mosca, la capitale della Russia, è una delle metropoli più vibranti e affascinanti del mondo. Con una storia ricca che si estende per oltre 800 anni, questa città offre una combinazione sorprendente di tradizione e modernità. Situata sulle rive del fiume Mosca, la città si distingue per la sua architettura grandiosa, i vasti parchi e una varietà di musei, gallerie d’arte e prestigiosi teatri. Con una popolazione diversificata e un’economia in rapido sviluppo, Mosca è un centro culturale ed economico di portata mondiale, attirando visitatori da tutto il mondo.

    Mosca – storia 

    La storia di Mosca è affascinante e ricca, iniziando con le sue prime menzioni documentate nei cronisti del XII secolo. La città ha evoluto nel tempo, da un piccolo mercato a una potente capitale imperiale e poi a un centro globale di affari e cultura. Ecco alcuni momenti significativi della storia di Mosca:

    • Fondazione di Mosca: Mosca fu fondata intorno all’anno 1147, quando il principe Yuri Dolgoruki costruì una fortezza sulle rive del fiume Mosca. Questa data è considerata il momento della nascita della città.
    • Ascesa allo Stato Moscovita: Nei secoli XIII-XIV, Mosca divenne un importante centro commerciale e politico all’interno dello Stato Moscovita, predecessore della Russia moderna. Ivan III, noto anche come Ivan il Grande, unì diversi territori russi sotto il controllo di Mosca e iniziò a consolidare il potere della città.
    • Periodo zarista: Mosca continuò a prosperare sotto il governo degli zar della dinastia Romanov. Nei secoli XVIII e XIX furono costruite numerose imponenti strutture, come la Cattedrale di San Basilio e il Cremlino.
    • Rivoluzione russa e periodo sovietico: Mosca giocò un ruolo centrale negli eventi della Rivoluzione russa del 1917. Successivamente, divenne la capitale dell’Unione Sovietica e fu testimone di trasformazioni significative, inclusa la costruzione di imponenti strutture staliniste.
    • Era post-sovietica: Dopo il crollo dell’Unione Sovietica nel 1991, Mosca rimase la capitale della Russia e divenne un centro in rapida crescita dal punto di vista economico e culturale. La città attirò investimenti stranieri e divenne un hub globale per affari e cultura.

    Mosca – architettura

    L’architettura di Mosca è di una diversità impressionante, riflettendo una lunga storia e influenze variegate. La città presenta un affascinante mix di stili architettonici, da monumenti storici impressionanti a edifici moderni e innovativi. Ecco alcuni esempi di stili architettonici e edifici notevoli di Mosca:

    • Architettura russa tradizionale: Alcuni dei più antichi edifici di Mosca presentano caratteristiche dell’architettura russa tradizionale, come le chiese con cupole colorate, ad esempio la Cattedrale di San Basilio nella Piazza Rossa. Queste costruzioni dal design distintivo sono spesso decorate con affreschi e dettagli elaborati.
    • Architettura stalinista: Il periodo stalinista ha lasciato un’impronta significativa sull’architettura di Mosca, con edifici imponenti noti come “Grattacieli Staliniani di Mosca” o “Le Sette Sorelle”, come l’Università Lomonosov o l’Hotel Ukraina. Questi edifici sono caratterizzati da linee verticali, colonne e decorazioni grandiose.
    • Architettura barocca e rinascimentale: Il Cremlino di Mosca è un esempio notevole di architettura barocca e rinascimentale. Con i suoi muri di pietra rossa, palazzi, cattedrali e torri, il Cremlino è un luogo iconico di Mosca.
    • Architettura moderna: Man mano che Mosca si è modernizzata, sono stati costruiti edifici contemporanei notevoli. Un esempio è il Complesso Commerciale Moscow City, che ospita imponenti grattacieli per uffici, come la Torre Imperia.
    • Architettura religiosa: Mosca ha una ricca tradizione religiosa e numerose chiese e cattedrali storiche possono essere ammirate in tutta la città. La Cattedrale di Cristo Salvatore, ricostruita in stile neoclassico dopo la sua demolizione nel periodo sovietico, è una delle costruzioni religiose più importanti di Mosca.

    Attrazioni turistiche di Mosca

    Attrazioni turistiche di Mosca

    Fonte foto

    Il Cremlino

    • Storia: Il Cremlino di Mosca è un complesso storico situato nel cuore della città. Costruito nel XV secolo, è stato il centro del potere politico e religioso in Russia per secoli.
    • Architettura: Il Cremlino è circondato da massicce mura di pietra rossa e dispone di numerosi edifici storici come il Palazzo dello Zar o il Palazzo Patriarcale. Le torri e le porte del Cremlino sono decorate con elementi architettonici barocchi e rinascimentali.
    • Cattedrali: All’interno del Cremlino si trovano cattedrali notevoli come la Cattedrale dell’Assunzione e la Cattedrale dell’Arcangelo Michele. Queste cattedrali sono state luoghi di incoronazione e sepoltura per numerosi zar russi.

    Cattedrale di San Basilio

    • Storia: La Cattedrale di San Basilio, nota anche come Cattedrale di San Basilio il Benedetto, è una delle costruzioni più iconiche di Mosca. Fu costruita tra il 1555 e il 1561 per ordine dello zar Ivan il Terribile.
    • Architettura: La Cattedrale è notevole per il suo design unico e colorato, con otto cupole decorate in uno stile artistico e ricco di colori. Questa architettura insolita rende la Cattedrale di San Basilio una destinazione turistica estremamente popolare.

    Piazza Rossa

    • Posizione: Piazza Rossa è situata nel cuore di Mosca ed è una delle piazze più grandi e conosciute al mondo.
    • Storia: La Piazza Rossa è stata fondata nel XIII secolo e è diventata il centro commerciale e sociale della città. Il suo nome non deriva dal colore degli edifici, ma dalla parola russa “krasnaya”, che significa “bella”.
    • Edifici notevoli: Oltre al Cremlino e alla Cattedrale di San Basilio, Piazza Rossa ospita altri edifici importanti come il Museo di Storia della Russia e il GUM, un lussuoso magazzino universale.

    Catedrala Christ the Savior

    • Storia: La Cattedrale di Cristo Salvatore è una delle più grandi e impressionanti cattedrali del mondo. Fu originariamente costruita nel XIX secolo, ma fu demolita durante il periodo sovietico e poi ricostruita negli anni ’90.
    • Architettura: La Cattedrale di Cristo Salvatore presenta un’imponente architettura neoclassica, con una facciata monumentale e una cupola centrale alta. È situata sulle rive del fiume Mosca, offrendo una vista spettacolare.

    Museo dell’Ermitage di Mosca (Ermitage del Grande Palazzo)

    • Storia: Questo museo di Mosca è la filiale dell’Ermitage di St. Pietroburgo. Fu inaugurato nel 1948 e ospita una vasta collezione di arte europea, inclusi capolavori italiani, fiamminghi e francesi.
    • Collezione: Il Museo dell’Ermitage di Mosca presenta una collezione impressionante di opere d’arte, tra cui dipinti famosi di artisti come Leonardo da Vinci, Rembrandt e Vincent van Gogh.

    Museo di Stato di Belle Arti Pushkin (Galleria Tretiakov)

    Museo di Stato di Belle Arti Pushkin (Galleria Tretiakov)

    Fonte foto

    • Storia: Il Museo di Stato di Belle Arti Pushkin, noto anche come Galleria Tretiakov, è uno dei musei d’arte più importanti della Russia. Fu fondato nel 1856 da Pavel Tretyakov, un ricco collezionista d’arte.
    • Collezione: Il museo ospita una vasta collezione di arte russa, compresi dipinti, sculture e opere decorative di diverse epoche storiche. Tra le opere famose vi sono quelle di artisti come Andrei Rublev, Ivan Aivazovsky e Wassily Kandinsky.

    Mausoleo di Lenin

    • Storia: Il Mausoleo di Lenin è un monumento storico situato in Piazza Rossa a Mosca. Fu costruito nel 1924 e funge da luogo di sepoltura per Vladimir Lenin, leader della Rivoluzione russa e fondatore dell’Unione Sovietica.
    • Architettura: Il mausoleo è costruito in granito rosso e nero con un design semplice e solenne. Contiene il corpo di Lenin in condizioni di conservazione apposite ed è aperto al pubblico per onorare la sua memoria.

    Mausoleo di Lenin

    • Storia: La Galleria Tretyakov è uno dei più importanti musei d’arte russi, specializzato nell’arte russa. Fu fondata nel 1856 da Pavel Tretyakov ed è diventata un’istituzione culturale di prim’ordine a Mosca.
    • Collezione: Il museo ospita una vasta collezione di arte russa, con opere di diverse epoche storiche, tra cui icone medievali, dipinti realisti e opere moderne. Tra gli artisti rappresentati vi sono Ivan Shishkin, Ilya Repin e Kazimir Malevich.

    Teatro Bolshoi

    • Storia: Il Teatro Bolšoj di Mosca è una delle istituzioni d’opera e balletto più prestigiose al mondo. Fondato nel 1776, è diventato un simbolo delle arti sceniche russe.
    • Architettura: L’edificio del teatro impressiona per la sua architettura neorinascimentale e le sue maestose statue. Qui hanno avuto luogo le prime rappresentazioni di molte opere celebri e spettacoli leggendari di balletto.

    Torre Imperia nel Complesso Commerciale Moscow City

    • Storia: La Torre Imperia è uno degli edifici iconici nel Complesso Commerciale Moscow City, un moderno centro di affari e residenze a Mosca. Inaugurata nel 2011, è diventata una delle strutture più alte della città.
    • Architettura: La Torre Imperia si distingue per il suo design futuristico e l’altezza, armonizzandosi perfettamente con il paesaggio urbano moderno di Mosca. È principalmente utilizzata come spazio per uffici e residenze di lusso, offrendo una spettacolare vista sulla città.

    Parco Gorki

    Parco Gorki

    Fonte foto

    • Storia: Il Parco Gorki, noto anche come Parco Centrale della Cultura e del Riposo di Mosca, è uno dei più grandi e popolari parchi della città. Aperto nel 1928, ha ricevuto il nome dello scrittore russo Maxim Gorki nel 1932.
    • Attrazioni: Il Parco Gorki offre una varietà di attrazioni, tra cui splendide passeggiate, laghi, aree ricreative, parchi giochi, terrazze ed eventi culturali. È un luogo preferito per passeggiate all’aria aperta e svago nel cuore della città.

    Monastero Novodevichy

    • Storia: Il Monastero Novodevichy, noto anche come Monastero Novodevichy Convent, è uno dei monasteri più antichi e belli di Mosca. Fondato nel 1524, è stato inizialmente un luogo di sepoltura per nobili e membri della famiglia reale.
    • Architettura: Il Monastero Novodevichy è famoso per la sua imponente architettura, con chiese, torri e mura di pietra bianca. La costruzione più nota è la Cattedrale dell’Assunzione della Vergine Maria, risalente al XVII secolo, che ospita le tombe di molte personalità storiche importanti.

    Chiesa di San Clemente a Danilov

    • Storia: La Chiesa di San Clemente a Danilov, situata nel quartiere Danilovskoe di Mosca, ha una lunga storia risalente al XIII secolo. Ricostruita più volte nel corso del tempo, ha assunto la sua forma attuale nel XIX secolo.
    • Architettura: La chiesa si distingue per l’architettura neoclassica, con una facciata bianca e colonne ioniche. L’interno è decorato con dipinti religiosi e icone di valore artistico.

    Stadio Luzhniki

    Stadio Luzhniki

    Fonte foto

    • Storia: Lo Stadio Luzhniki è il più grande stadio della Russia ed è un luogo iconico per eventi sportivi e culturali. Inaugurato nel 1956, ha ospitato eventi notevoli come le Olimpiadi estive del 1980 e la finale della Coppa del Mondo FIFA del 2018.
    • Architettura: Lo stadio ha un’architettura impressionante, con una capacità di oltre 80.000 posti a sedere. È stato modernizzato e rinnovato in vista della Coppa del Mondo FIFA del 2018, offrendo strutture di classe mondiale per gli spettatori.

    Museo “La Storia dell’Unione Sovietica”

    • Storia: Il Museo “La Storia dell’Unione Sovietica” è un museo tematico dedicato alla storia e alla cultura dell’Unione Sovietica. Aperto nel 2015, offre ai visitatori un viaggio interattivo nell’epoca sovietica.
    • Esposizione: Il museo presenta una collezione impressionante di artefatti, fotografie, oggetti personali e informazioni storiche legate all’Unione Sovietica. Le mostre coprono vari aspetti della vita e della storia sovietica, compresi politica, economia, cultura e vita quotidiana.

    Parco Izmailovo

    • Storia: Il Parco Izmailovo è uno dei più grandi parchi di Mosca, situato nel quartiere Izmailovo. Aperto al pubblico nel 1931, offre un’oasi di natura e svago in città.
    • Attrazioni: Il Parco Izmailovo è un luogo popolare per passeggiate all’aria aperta, ciclismo, pesca e altre attività ricreative. Qui è possibile esplorare ampie aree verdi, laghi, corsi d’acqua e persino un’isola sul Lago Serebryanoye.

    Galleria d’Arte Moderna Winzavod

    • Storia: La Galleria d’Arte Moderna Winzavod è un centro culturale contemporaneo situato in un complesso industriale riqualificato. Fondata nel 2007, è diventata un importante centro per l’arte contemporanea a Mosca.
    • Mostre: La galleria ospita mostre d’arte moderna e contemporanea, inclusi lavori di artisti russi e internazionali. Qui è possibile ammirare una varietà di forme d’arte, dalla pittura e la scultura alle installazioni interattive e l’arte video.

    Cosa fare a Mosca a seconda della stagione

    Primavera (marzo-maggio):

    • Visita ai giardini e ai parchi: In primavera, i parchi e i giardini di Mosca fioriscono diventando luoghi ideali per passeggiate e picnic.
    • Festivali primaverili: Mosca ospita vari festival primaverili come il Festival dei Fiori o il Festival dell’Aria, che includono spettacoli aerei.
    • Visita a musei e gallerie d’arte: Le temperature più miti rendono piacevole la visita ai musei e alle gallerie d’arte.

    Estate (giugno-agosto):

    • Gite in barca sul fiume Mosca: In estate, è possibile noleggiare barche per ammirare la città da una prospettiva diversa.
    • Festival all’aperto: Numerosi festival, concerti ed eventi culturali si tengono all’aperto durante l’estate, tra cui il Festival delle Notti del Cremlino e il Festival Luzhniki.
    • Parchi divertimenti: Parchi come Gorki e Izmailovo sono aperti e offrono divertimento per tutta la famiglia.

    Autunno (settembre-novembre):

    • Esplorare i colori dell’autunno: L’autunno porta con sé colori spettacolari, rendendo le passeggiate nei parchi e nei giardini particolarmente belle.
    • Visita ai musei: Nei giorni piovosi d’autunno, è possibile esplorare i musei e le gallerie d’arte della città.
    • Festival culturali: L’autunno ospita festival culturali come il Festival d’Autunno e il Festival del Teatro, che presentano spettacoli teatrali e concerti.

    Inverno (dicembre-febbraio):

    • Sci e pattinaggio: Attorno a Mosca ci sono stazioni sciistiche e piste per gli amanti degli sport invernali. In città, è possibile pattinare su ghiaccio in vari luoghi, incluso Piazza Rossa.
    • Piazza Rossa e decorazioni natalizie: Piazza Rossa è splendidamente decorata durante le festività invernali, con un mercatino di Natale, una pista di pattinaggio e illuminazioni festive.
    • Visita ai musei: Con le temperature basse all’esterno, è possibile trascorrere più tempo nei musei, come il Museo dell’Ermitage di Mosca e la Galleria Tretiakov.

    Quali piatti assaggiare a Mosca?

    Quali piatti assaggiare a Mosca?

    Fonte foto

    • Borscht: Zuppa tradizionale russa di barbabietole, spesso servita con panna acida e pane nero.
    • Pelmeni: Tipo di ravioli ripieni di carne, spesso serviti con panna acida e salsa di senape.
    • Blini: Sottili crepes russe che possono essere farcite con vari ingredienti come formaggio, cioccolato, carne o frutta.
    • Strogonoff: Piatto tradizionale russo a base di carne, di solito manzo, cotto con panna acida, funghi e cipolla, servito con patate o riso.
    • Caviale: Il caviale, soprattutto quello di storione, è un lusso in Russia e può essere gustato su pane tostato o come condimento per vari piatti.
    • Kvass: Bevanda tradizionale russa fermentata fatta con pane di segale, rinfrescante e rivitalizzante, spesso consumata nei mesi più caldi.
    • Pirozhki: Tortine ripiene con vari ingredienti come carne, patate o cavolo, una popolare merenda a Mosca.

    Souvenir di Mosca

    • Matrioska: Le tradizionali bambole russe, costituite da più bambole di diverse dimensioni che si incastrano l’una nell’altra.
    • Sciarpe e tovaglie tradizionali: Tessuti con motivi tradizionali russi come pavoni o fiori.
    • Cappelli e pellicce: Prodotti in pelliccia di qualità, tipici delle fredde stagioni invernali.
    • Caviale: Scatole di caviale di storione russo, un regalo lussuoso e pregiato.
    • Vodka: Bottiglie di vodka o bottiglie di vodka con etichette decorative, popolari souvenirs per gli amanti della tradizionale bevanda russa.
    • Icone e arte religiosa: Icone ortodosse russe e altri oggetti d’arte religiosa come souvenir per coloro interessati alle tradizioni ortodosse russe.
    • Oggetti d’artigianato: Ceramiche, gioielli, vetrate e altri oggetti d’arte realizzati a mano.
    • Vasi di porcellana e ceramica: Vasi decorati con eleganza, souvenirs raffinati.
    • Abbigliamento tradizionale russo: Costumi tradizionali russi come sarafan o pellicce, ideali come souvenir o per occasioni speciali.
    • Souvenir a tema: Mosca offre una vasta gamma di souvenir a tema, come miniature di edifici famosi, figurine dorate o bottiglie di vodka con etichette personalizzate.

    Perché visitare Mosca?

    Perché visitare Mosca?

    Fonte foto

    • Storia: Mosca ha una storia che si estende per oltre 800 anni e ha giocato un ruolo centrale negli eventi storici della Russia.
    • Architettura impressionante: La città è famosa per la sua spettacolare architettura, con edifici iconici come la Cattedrale di San Basilio, il Mausoleo di Lenin e il Cremlino di Mosca.
    • Cultura e arte: Mosca offre una scena culturale e artistica ricca, con numerosi musei, teatri e gallerie d’arte.
    • Musei di fama mondiale: Mosca ospita musei di fama mondiale come l’Ermitage di Mosca, con una collezione impressionante di arte europea, e la Galleria Tretiakov, dedicata all’arte russa.
    • Gastronomia diversificata: Si possono assaporare piatti tradizionali russi come borscht e pelmeni, ma anche cucina internazionale di alta qualità.
    • Eventi culturali e festival: Mosca ospita numerosi eventi culturali e festival durante tutto l’anno, da festival musicali a spettacoli teatrali ed esposizioni d’arte.
    • Natura e parchi: La città dispone di ampi parchi e spazi verdi come il Parco Gorki e il Parco Izmailovo, luoghi ideali per il relax e l’immersione nella natura.
    • Teatro Bol’šoj: La celebre istituzione di opera e balletto offre spettacoli di qualità mondiale durante tutto l’anno.
    • Trasporto pubblico efficiente: Mosca ha un sistema di trasporto pubblico efficiente, incluso il famoso metrò con stazioni elaborate e una straordinaria architettura.
    • Esperienza autentica russa: Visitare Mosca offre l’opportunità di vivere un’esperienza autentica della cultura russa, dalle usanze locali agli eventi tradizionali e alla gastronomia autentica.

    Leggende e storie su Mosca

    • Leggenda sulla Cattedrale di San Basilio: Si narra che Ivan il Terribile abbia ordinato di togliere gli occhi all’architetto che ha progettato la Cattedrale di San Basilio per evitare la creazione di un edificio simile altrove. Tuttavia, questa è solo una leggenda e non è stata confermata storicamente.
    • Leggenda sui cannoni del Cremlino: Nel Cremlino di Mosca ci sono diversi cannoni storici, tra cui il più grande, noto come “Tsar Cannon”, è un vero oggetto di leggenda. Si dice che il cannone non sia mai stato usato in battaglia e che sia stato fuso per difendere il Cremlino dagli invasori.
    • Storia di Kolobok: “Kolobok” è un personaggio del folclore russo, una pagnotta rotonda che prende vita e scappa da coloro che cercano di mangiarla. Questa storia tradizionale è amata dai bambini attraverso le generazioni.
    • Storia di Ivan Turbinca: Ivan Turbinca è un personaggio del folclore russo diventato famoso per le sue imprese straordinarie e il suo umorismo. Le storie su Ivan Turbinca sono diventate parti importanti della tradizione narrativa russa.
    • Leggenda sulla Mănăstirea Novodevicii: Si narra che Anastasia, figlia di Ivan il Terribile, sia stata rinchiusa nella Mănăstirea Novodevicii per impedire un possibile ritorno al potere. La leggenda sostiene che il suo spirito vaga ancora nella mănăstire.

    Mosca è una città con una storia ricca, una cultura vibrante e un’impressionante eredità architettonica. Dalle sue icone architettoniche come il Cremlino e la Cattedrale di San Basilio ai suoi musei di fama mondiale e agli eventi culturali diversificati, Mosca offre un’esperienza avvincente per i turisti. Con una gastronomia ricca, paesaggi urbani e naturali variati e un’atmosfera vivace, Mosca è una città che affascina e sorprende tutti coloro che la visitano. Sia che si esplori la sua affascinante storia, ci si goda la sua ricca arte o ci si lasci trasportare dal fascino delle sue festività, Mosca rimane un’indimenticabile destinazione nel mondo dei viaggi.

    Latest Posts

    Non perdere