2.5 C
Rome
martedì, Maggio 30, 2023
More

    Ultimi post

    Top luoghi turistici da visitare a San Pietroburgo

    San Pietroburgo offre molte attrazioni e interessanti esperienze turistiche, dai magnifici palazzi imperiali e straordinari musei alle escursioni in barca lungo i maestosi fiumi della città.

    Considerata la capitale culturale della Russia, San Pietroburgo è una delle più grandi città d’Europa, con solo il centro storico che copre diversi chilometri quadrati. San Pietroburgo è stato fondato 300 anni fa da Pietro il Grande, ma fu rinominato Petrograd nel 1914 all’inizio della Prima Guerra Mondiale. Dopo la morte di Vladimir Lenin nel 1924, la città fu chiamata Leningrado, ma divenne di nuovo San Pietroburgo nel 1991, quando l’Unione Sovietica crollò.

    Per aiutarvi a sfruttare al massimo il tempo trascorso a San Pietroburgo, vi offriamo una lista delle attrazioni turistiche della città.

    Top luoghi turistici da visitare a San Pietroburgo

    Museo Ermitage – Palazzo d’Inverno

    Museo Ermitage - Palazzo d'Inverno

    Senza dubbio la più famosa attrazione per i visitatori di San Pietroburgo e universalmente riconosciuta come uno dei più grandi tesori d’arte e antichità del mondo, il Museo Ermitage è un must-visit.

    Il Museo Ermitage comprende molte sezioni, ma la collezione principale si trova nel Palazzo d’Inverno. Qui potrete ammirare una ricca collezione di antichità greche e romane (oltre 60.000 esemplari), ma anche le opulente camere del XVIII e XIX secolo delle famiglie imperiali della Russia. Il museo ospita famose opere d’arte firmate da famosi pittori, ma anche superbe opere d’arte preistorica, antica, orientale, occidentale e russa.

    Dal 1760, il Palazzo d’Inverno è stato la residenza imperiale dei sovrani che hanno governato il grande impero russo. Costruito sulle rive del fiume Neva, in stile barocco, il palazzo ha tre piani, 1786 porte, 1945 finestre e 1057 camere e corridoi decorati in stile imperiale, imponenti.

    Il Museo Ermitage ospita quasi 2,7 milioni di esemplari che coprono un periodo storico dall’Antico Egitto fino ai giorni nostri. Le collezioni includono opere di Leonardo da Vinci, Michelangelo, Raffaello, Tiziano, Rembrandt e Rubens, ma anche dei pittori impressionisti francesi Renoir, Cezanne e Monet.

    Il Palazzo Caterina – Il Palazzo d’Estate

    Il Palazzo Caterina - Il Palazzo d'Estate

    Situato a 25 chilometri da San Pietroburgo, nella città di Pushkin, il Palazzo Caterina è una sontuosa costruzione in stile rococò che colpisce per il suo lusso e opulenza. La struttura ha una lunghezza spettacolare di 325 metri e l’esterno del palazzo è decorato con oltre 100 chili di oro, trasformandolo in un’architettura unica al mondo.

    Costruito su ordine dell’Imperatrice Caterina I, il palazzo è stato demolito e ricostruito molte volte e durante la Seconda Guerra Mondiale è quasi stato distrutto. Nel 2003, in occasione del tricentenario della città di San Pietroburgo, il Palazzo Caterina è stato aperto al pubblico come museo.

    All’interno del palazzo si trova la famosa Camera d’Ambra, una stanza realizzata interamente con pannelli di ambra e decorazioni dorate. Vi sorprenderà l’opulenza mostrata negli appartamenti privati dell’imperatrice e nei grandi saloni decorati in uno stile sontuoso, che ci offre un’idea del lusso in cui vivevano i leader della Russia.

    Un gran numero di statue in bronzo abbelliscono gli interni del palazzo, insieme a dipinti, sculture e oggetti decorative di grande valore.

    Il Teatro Mariinsky

    Il Teatro Mariinsky

    Un’istituzione culturale di fama internazionale a San Pietroburgo è il Teatro Mariinsky, che è diventato il teatro musicale preminente incontestabile della Russia moderna.

    Rinomato per la disciplina impeccabile e il devozione alla tradizione della sua compagnia di ballo, il Teatro Mariinsky è un luogo di dimensioni mondiali che offre spettacoli meravigliosi di balletto, opera e musica.

    Nel 2006 è stata inaugurata la Concert Hall Mariinsky e nel 2013 si è tenuta l’attesa apertura della seconda scena di opera e balletto, mariinsky II. Mentre la maggior parte dei visitatori vorrà godere dell’atmosfera ricca e degli interni splendidamente decorati del teatro principale, entrambi i nuovi luoghi sono superbi progettati e dispongono di tecnologie di scena e acustiche di ultima generazione.

    I fiumi e i canali di San Pietroburgo

    I fiumi e i canali di San Pietroburgo

    Se visiterai San Pietroburgo da maggio a ottobre, ci sono molte opzioni per esplorare la città in barca. Quando il tempo è buono, i visitatori dovrebbero approfittare di ogni occasione per fare una passeggiata in acqua, ma anche una breve visita a San Pietroburgo in estate dovrebbe includere un’escursione in barca lungo i fiumi centrali e i canali della città. In questo modo, potrai gustare una cena romantica e una sessione di live jazz in una crociera serale lungo il fiume Neva.

    Ci sono molte opzioni disponibili presso le diverse banchine vicino al Nevsky Prospekt, con barche più grandi che offrono tour guidati (alcuni in inglese) e bevande rinfrescanti a bordo o barche più piccole che è possibile noleggiare. È importante scegliere il proprio itinerario in base alle proprie preferenze.

    Tutte le rotte centrali presentano parti dei fiumi Fontanka e Moyka, nonché dei canali Griboedov e Kryukov. Alcune imbarcazioni si dirigono verso il fiume Neva, e durante la notte la maggior parte delle barche della città offre l’opportunità di seguire l’apertura dei ponti basculanti del fiume Neva.

    Indipendentemente dalla rotta che sceglierai, un’escursione in barca è un modo fantastico per ammirare San Pietroburgo da un angolo diverso. Inoltre, è il modo migliore per ottenere un’impressione personale della vastità architettonica e della bellezza e romanticismo della città.

    Il Palazzo e i Giardini di Peterhof

    Il Palazzo e i Giardini di Peterhof

    Quando si tratta di attrazioni turistiche, San Pietroburgo è famoso per i palazzi imperiali e i parchi nei sobborghi, ma anche per i musei e i palazzi del centro della città. Situato a 25 chilometri a ovest di San Pietroburgo, il Palazzo di Peterhof è una meraviglia architettonica che fa parte del patrimonio mondiale UNESCO. Ti consigliamo di visitare i Giardini di Peterhof in estate, quando la straordinaria collezione di fontane del parco è in funzione.

    Il Palazzo di Peterhof è stato costruito su ordine di Pietro il Grande tra il 1714 e il 1721 e utilizzato come residenza estiva. Parzialmente ispirato al Castello di Versailles, ma con molte caratteristiche che rispecchiavano i gusti e gli interessi dello zar, il palazzo è stato ampliato su ordine della figlia di Pietro, l’Imperatrice Elisabetta, al fine di superare il suo rivale francese in termini di estensione e magnificenza.

    Sebbene il Grand Palace di Peterhof sia meno spettacolare del Palazzo Caterina, Peterhof eccelle per diversità e attrazioni, dalle affascinanti costruzioni barocche all’extravagance della Grande Cascata, alle tecniche di giardinaggio nei parchi e al gran numero di musei ospitati in edifici splendidi.

    Latest Posts

    Non perdere